Natale e Capodanno: i cibi per la salute dei capelli

5428

cena nataleNatale si avvicina, come ogni anno milioni di uomini e donne si affannano nei supermercati per trovare gli ingredienti indispensabili per preparare un pranzo (o una cena) all’altezza della situazione. Quale occasione migliore quindi per introdurre nei piatti che prepareremo cibi adatti alla salute dei nostri capelli?

Gli alimenti migliori per i capelli, in realtà, sono le sostanze indispensabili per una qualunque dieta sana in grado di apportare la giusta quantità di proteine, vitamine ed oligo-elementi. Proprio per questo motivo la nostra chioma è lo specchio del nostro corpo: capelli lucenti e vitali sono frutto di un’alimentazione corretta ed equilibrata, sebbene in caso di caduta precoce sia sempre meglio affidarsi a trattamenti tricologici rinforzanti. Per i nostri pranzi e cene evitiamo di cucinare cibi grassi, fritti o estremamente unti: i grassi sono un elemento importante per il nostro organismo ma non contengono i principi attivi fondamentali per una chioma in salute. Oltretutto i cibi unti e oleosi rischiano di farci ingrassare, inconveniente di non poco conto per chi tiene particolarmente alla propria linea.

Antipasti

Per le feste natalizie e di fine anno e buona norma prediligere antipasti a base di verdure non fritte oppure alimenti contenenti proteine animali come carne e pesce. Un buon carpaccio di carne o di salmone accompagnato da verdure miste cotte al vapore è un antipasto perfetto. La cottura al vapore, infatti, permette di preservare le principali proprietà nutritive contenute nelle verdure come vitamine ed oligo-elementi, indispensabili per il corretto sviluppo e nutrimento dei nostri capelli. Una buona alternativa potrebbe essere la tradizionale insalata russa oppure un ottimo cocktail di gamberetti: verdure e pesce vanno a nozze con le nostre chiome.

Primi

I primi piatti solitamente sono ricchi di carboidrati, indispensabili per dare energia al nostro organismo ma poco utili quando si accumulano nel nostro corpo e vengono trasformati in grassi. L’ideale per il pranzo di Natale o il cenone di Capodanno è preparare piatti a base di pasta o riso accompagnati da verdure o, in alternativa, conditi con carne o pesce.
Un buon consiglio? Ravioli con brodo di cappone o a base di ricotta e spinaci sono ottimi primi che contengono tutti i principali componenti per far crescere sani i nostri capelli: proteine per il loro sviluppo e ferro per una corretta ossigenazione dei follicoli piliferi.

Secondi

Con i secondi i nostri capelli festeggiano. I piatti principali della cucina italiana sono infatti a base di carne e pesce, elementi fondamentali in quanto contengono un’elevata quantità di proteine, indispensabili per i nostri capelli in quanto l’elemento costitutivo della nostra chioma, la cheratina, è una proteina sintetizzata grazie a lisina e cisteina, amminoacidi contenuti nei piatti a base di carne e pesce fresco. E il classico cotechino con le lenticchie? Approvato ma con riserva, perché le sole lenticchie sono ricche di proteine, ferro e zinco, tutti elementi che giovano alla salute della chioma.

frutta secca

Dolce

Il dilemma di ogni anno è: panettone o pandoro? Sebbene i milanesi tendano a preferire la seconda soluzione è meglio limitarsi ad una fetta dell’uno o dell’altro riscoprendo dolci tradizionali a base di noci, fichi secchi o mandorle, ricche di ferro e magnesio.

Ammazza caffè

Dopo il tradizionale caffè e in particolare dopo il cenone di Capodanno molti si concedono un liquore. Un bicchierino di certo non nuoce alla salute dei capelli, l’importante è non far diventare l’occasione un’abitudine. L’alcol priva il nostro organismo dello zinco, elemento fondamentale per la salute dei capelli. Così come l’alcol anche il fumo è estremamente deleterio per la salute dei nostri capelli quando diventa un’abitudine ricorrente.

E per concludere? Buon pranzo di Natale e buon Cenone di Capodanno dall’Istituto Svizzero Dermes!

Natale e Capodanno: i cibi per la salute dei capelli
2.5 (50%) 2 voti

CONDIVIDI