Caduta dei capelli in estate: quali sono i rischi?

3690

Finalmente l’estate è arrivata. Le lunghe giornate di sole rendono il nostro umore più positivo e uscire in compagnia diventa una consuetudine quotidiana. Ma i nostri capelli sono pronti per l’estate? In questa stagione le insidie sono diverse da quelle primaverili ma pur sempre in agguato. E’ quindi bene conoscerle prima di partire per le vacanze.

caduta-capelli-estateIniziamo dalla moda femminile dell’estate: lo shatush. Questa pratica, oltre a essere particolarmente in voga nei mesi estivi, presenta dei rischi per i nostri capelli dovuti alla decolorazione che si deve effettuare per realizzarla. Questo delicato procedimento deve sempre essere eseguito da parrucchieri esperti altrimenti si corre il rischio di rovinare i capelli rendendoli sfibrati e con tendenza all’ “effetto paglia”.

Non solo le mode possono essere le peggiore nemiche dei nostri capelli. Sole e salsedine sono le cause principali dell’indebolimento dei nostri capelli in estate. Il sole ha un effetto deleterio sulla salute dei capelli in quanto li rende secchi, sfibrati e deboli mentre il sale ha il potere di penetrare nel capello indebolendolo. Questi fattori, sommati ad una predisposizione alla caduta, possono portare ad una consistente perdita di capelli nel periodo estivo.

Oltre alla salsedine anche il cloro delle piscine è una delle possibili minacce che possono indebolire i capelli d’estate. Il cloro, infatti, viene utilizzato come disinfettante per l’acqua nelle vasche in percentuale maggiore quando sono all’aperto e riduce il film idrolipidico della cuticola, che ha la funzione di proteggere il fusto del capello dagli agenti esterni. La cuticola è il primo strato ad essere danneggiato da questo elemento, facendo apparire il capello opaco, spento, secco e sfibrato. Infine il cloro ha anche un’azione decolorante, portando alla variazione del colore della capigliatura (il biondo vira al verde ed il castano tende a diventare rossiccio).

Anticipare i fattori di indebolimento è fondamentale. Proteggere la nostra capigliatura dai raggi solari, fare attenzione all’alimentazione, usare shampoo delicati, arricchiti con fattori idratanti e balsami può aiutare a rallentare il processo di indebolimento ma, il primo consiglio, è quello di prenotare un test dei capelli gratuito prima di partire per le vacanze in modo da conoscere lo stato di salute della nostra chioma e ricevere i migliori consigli per preservarla dai rischi dell’estate.

Caduta dei capelli in estate: quali sono i rischi?
3.75 (75%) 4 voti