Un consiglio ai ragazzi: agire tempestivamente

1493

Milano, 24/07/13

Sono un ragazzo di 25 anni. Ne avevo 23 quando mi recai per la prima volta in Istituto. La problematica che presentavo era una forte untuosità del cuoio capelluto e una forte caduta. Iniziai il mio percorso di trattamenti che mi portarono ad una stabilizzazione e miglioramento della problematica. Durante questi due anni, con zelo e diligenza ho rispettato e seguito le indicazioni che il personale dell’istituto mi ha dato seguendomi costantemente.
Oggi la problematica è stabile e continuo ad essere in trattamento e a seguire i consigli che mi vengono dati. Un consiglio ai ragazzi della mia età è di agire tempestivamente su questa problematica prima che sia troppo tardi. Colgo l’occasione per ringraziarvi.
Cordiali saluti.

Mattia M.
25 anni, impiegato, Milano

CONDIVIDI