Perdita capelli – Effluvio Telogen

97307

Il telogen effluvio o effluvium è la causa del consistente aumento della caduta di capelli durante la fase del processo naturale di crescita dei capelli chiamata fase telogen. Analizzati al microscopio i capelli appaiono ben formati e senza segni di involuzione. Uno dei sintomi lamentati da chi è colpito da effluvio telogen è di sentire “male ai capelli” o avvertire un “dolore al cuoio capelluto”, simile a un “pizzicare”. La causa di questa sensazione di dolore alla cute dei capelli non è ancora chiara, ma sembra ci siano analogie con il “dolore ai capelli” lamentato da chi soffre di problematiche come seborrea o forfora.

telogen effluviumI capelli che cadono presentano un piccolo rigonfiamento bianco, visibile a occhio nudo, che corrisponde alla radice del capello. Questo significa che il loro ciclo di crescita si è completato e i capelli persi sono dei “telogen maturi”. Come accade in periodi dell’anno come la primavera e l’autunno, per esempio, quando siamo tutti soggetti a un fenomeno di caduta capelli stagionale che potremmo definire telogen effluvio stagionale, durante il quale perdiamo capelli in fase telogen con il bulbo attaccato.

Durante l’effluvio il rapporto fra capelli in fase anagen (crescita) e capelli in fase telogen si altera in modo stupefacente. Diversi test del capello, dai più strutturati ai meno strutturati, mostrano risultati ugualmente impressionanti:

  • il tricogramma permette di rilevare un aumento di capelli in telogen attestabile in una percentuale fra il 25% e l’85% dell’intero scalpo;
  • il wash test fa rilevare una quantità di capelli caduti che va da poche centinaia a 1000 e oltre;
  • il pull test conferma che sottoponendo i capelli a leggera trazione ne restano tra le dita a centinaia.

Non è il tuo problema?

Fatti guidare

Risolvi il tuo problema

Scopri come

Scopri la linea

Vai al negozio

Effluvio telogen acuto

Il telogen effluvio acuto consiste in un temporaneo aumento della perdita di capelli dai follicoli a riposo della cute, dovuto all’accelerazione del loro ciclo di crescita dalla fase anagen alla fase telogen. Si tratta di una comune causa di caduta capelli nelle donne più che negli uomini.

L’effluvio viene definito acuto dal momento che risulta per lo più causato da un evento stressante improvviso a cui l’organismo dà una risposta psicosomatica. Quando nel linguaggio comune si fa riferimento alla “caduta capelli da stress” si coglie intuitivamente una verità che trova conferma nel fenomeno dell’effluvio telogen, le cui “cause stressanti” possono essere di due tipi:

STRESS FISICO

Include tutti quei fattori che influenzano la crescita del follicolo:

  1. gravidanza seguita da parto o aborto;
  2. assunzione o sospensione di farmaci contraccettivi;
  3. traumi fisici;
  4. interventi chirurgici con anestesia;
  5. stati febbrili acuti;
  6. dieta alimentare carente.

STRESS PSICOLOGICO

Include una gamma infinita di situazioni psichiche stressanti tra cui:
telogen effluvio capelli

  1. lutto per la perdita di persone care;
  2. incidenti stradali con trauma psicologico;
  3. gravi problemi familiari;
  4. seri problemi affettivi;
  5. divorzio;
  6. tensioni eccessive sul posto di lavoro;
  7. stress da esami universitari.

Generalmente, al venire meno delle cause che la provocano, l’anomala perdita di capelli si arresta spontaneamente e i capelli ricrescono. Ecco perché questo tipo di effluvio può essere considerato una forma di alopecia reversibile. Di conseguenza, il miglior rimedio al telogen effluvio acuto è quello di rimuovere la causa che lo ha provocato; in ogni caso intervenendo con un trattamento tricologico adeguato è possibile ridurre il danno ai capelli e diminuire progressivamente la perdita di capelli.
In alcune persone, però, il problema si ripresenta periodicamente oppure si cronicizza.

Effluvio telogen cronico

Il telogen effluvium cronico consiste in una intensa perdita di capelli che si ripropone periodicamente o che si mantiene relativamente costante nel tempo. Più frequente nelle donne, è generalmente legato a un disturbo cronico della crescita pilifera, senza tendenza alla risoluzione spontanea. Tra le principali cause di effluvio telogen cronico troviamo:

cause telogen effluvio

  • disfunzioni della tiroide;
  • donazioni frequenti di sangue;
  • abuso o uso prolungato di farmaci come l’interferone o i retinoidi;
  • assunzione di contraccettivi orali.

Anche in questo caso la rimozione della cause che provocano la perdita di capelli è la miglior cura possibile. Trattamenti tricologici mirati possono comunque contrastare il diradamento dei capelli e migliorare la loro salute.

Effluvio Anagen

A differenza dell’effluvio in telogen nell’effluvio anagen la caduta interessa capelli in piena fase di crescita (anagen). Si verifica quando l’evento stressante è di intensità tale da non permettere ai capelli di continuare, seppur in modo accelerato, il loro ciclo di crescita verso la fase telogen. L’effluvio anagen provoca la perdita giornaliera di diverse migliaia di capelli e comincia pochi giorni dopo l’evento che lo ha provocato.

Tra le principali cause dell’effluvio anagen troviamo:

  • chemioterapia;
  • avvelenamenti;
  • dieta aproteica;
  • esposizione a radiazioni ionizzanti;
  • malattie febbrili particolarmente aggressive.

Come per il telogen effluvio, il rimedio migliore per arrestare la perdita di capelli è l’allontanamento della causa scatenante. Laddove ciò non sia possibile si può rimediare ricorrendo a un trattamento mirato.

Cosa offre ISD

Nel catalogo ISD è possibile trovare una serie di specifici trattamenti tricologici e prodotti per un’efficace azione di prevenzione contro la caduta dei capelli durante il Telogen Effluvium.

I trattamenti tricologici ISD che risultano utili a tale scopo sono:

  • Correttivo-Mantenimento: contribuisce al recupero fisiologico e al mantenimento della chioma che nel tempo ha perso volume e massa; grazie ai suoi principi attivi naturali risulta efficace in tutti i casi di capelli deboli, privi di tono e in presenza di cuoio capelluto con sebo e/o forfora;
  • Correttivo d’urto: indicato nei casi di squilibrio cutaneo e perdita di capelli abbondante con sfoltimento generale o localizzato; indispensabile per trattare lo scalpo con sebo e/o forfora marcata e/o crosticine, pruriti e rossori;
  • Correttivo: migliora la biostimolazione del cuoio capelluto, normalizza la seborrea, contrasta la forfora, rivitalizza i capelli secchi, sfibrati, sottili e previene la caduta dei capelli;
  • Equilibrante: offre un’azione lenitiva nei confronti di un cuoio capelluto alterato e nei confronti delle ghiandole sebacee, risultando quindi efficace nel recupero e nel mantenimento dei capelli.

Per la fase igienica, il prodotto maggiormente efficace per contrastare la caduta dei capelli è il Rigen Hair, una lozione biologica sviluppata dall’associazione di eccellenti materie prime di derivazione naturale, capace di rilasciare con regolare continuità piccole concentrazioni di principi attivi e nutrire i bulbi piliferi, stimolando la crescita dei capelli e rafforzandone le strutture.