Dermatite seborroica: i rimedi naturali per combatterla

15606

rimedi naturali ginko biloba Come abbiamo già spiegato in un nostro articolo la dermatite seborroica è un’eruzione cutanea le cui cause sono molteplici e non sempre facilmente individuabili. Ciò che è accertato è che la dermatite è causata da un’atrofia dei capillari sanguigni che porta ad una morte continuativa delle cellule dell’epidermide. Le aree colpite sono soggette ad arrossamento, prurito e, a causa delle ghiandole sebacee, ad una produzione eccessiva di sebo che può avere ripercussioni sulla salute dei nostri capelli quando la zona colpita è il cuoio capelluto.

Non è il tuo problema?

Fatti guidare

Risolvi il tuo problema

Scopri come

Scopri la linea

Vai al negozio

Le cause, come ricordato, sono molteplici e possono ricondursi a squilibri ormonali, stress, allergeni o agenti patogeni quali la malassezia furfur che può attaccare il nostro cuoio capelluto e provocare l’insorgere della desquamazione e del prurito in testa tipico della dermatite seborroica. Questi disturbi possono essere facilmente confusi con un’altra affezione della cute quale la psoriasi al cuoio capelluto che ha origini non ancora ben definite.

I rimedi naturali

Oltre a rimedi di carattere farmacologico per curare la dermatite del cuoio capelluto è possibile utilizzare elementi naturali con proprietà cicatrizzanti capaci di stimolare la rigenerazione delle cellule del derma. Ne citiamo alcuni fra i più conosciuti e utilizzati:

  • il ginkgo biloba: le proprietà dell’estratto delle foglie dell’albero asiatico aiutano aiutano la circolazione sanguigna periferica e preserva i capillari dall’atrofizzazione, grazie a una più efficiente l’irrigazione dei follicoli piliferi;
  • aloe vera

    l’aloe vera: le proprietà di questa pianta leniscono gli effetti della desquamazione e stimolano la rigenerazione delle cellule dell’epidermide che muoiono troppo velocemente, aiutando a spegnere anche il rossore e il prurito. Non solo: l’aloe vera permette di mantenere il pH del cuoio capelluto equilibrato e il capello maggiormente idratato.

  • l’echinacea: aumenta la resistenza alle infezioni e rinforza le difese immunitarie del nostro organismo quando questo viene attaccato da agenti patogeni come la malassezia furfur, una tra le possibili cause della dermatite del cuoio capelluto.

Cosa offre ISD

Nel caso ci si riconosca in una delle precedenti descrizioni, per una corretta prevenzione e per prendersi cura dei capelli e della cute ISD offre nel proprio catalogo un ventaglio di proposte efficaci per una corretta detersione della cute. I trattamenti, grazie ai principi attivi naturali presenti, sono in grado sia di normalizzare le principali anomalie del cuoio capelluto sia di risolvere problematiche attenuando gli effetti di un’eccessiva o scarsa produzione di sebo rendendo di conseguenza i capelli meno unti, più sani e leggeri.

I trattamenti tricologici ISD che risultano utili sono:

  • Correttivo-Mantenimento: contribuisce al recupero fisiologico e al mantenimento della chioma che nel tempo ha perso volume e massa; grazie ai suoi principi attivi naturali risulta efficace in tutti i casi di capelli deboli, privi di tono ed in presenza di cuoio capelluto con sebo e/o forfora;
  • Correttivo d’urto: indicato nei casi di squilibrio cutaneo e perdita di capelli abbondante con sfoltimento generale o localizzato; indispensabile per trattare lo scalpo con sebo e/o forfora marcata e/o crosticine, pruriti e rossori;
  • Correttivo: migliora la biostimolazione del cuoio capelluto, normalizza la seborrea, contrasta la forfora, rivitalizza i capelli secchi, sfibrati, sottili e previene la caduta dei capelli;
  • Equilibrante: offre un’azione lenitiva nei confronti di un cuoio capelluto alterato e nei confronti delle ghiandole sebacee, risultando quindi efficace nel recupero e nel mantenimento dei capelli.

Se si è in cerca di una soluzione per i problemi ai capelli e al cuoio capelluto è possibile anche utilizzare i prodotti per l’igiene quotidiana studiati da ISD, specializzato da anni nel settore tricologico. Solo grazie all’aiuto di un esperto riusciremo a trovare il rimedio più adatto.