Spedizione gratuita su tutti gli ordini superiori a 90€

La caduta dei capelli in autunno

Pubblicato in: Notizie sui capelli, Problemi stagionali | Tempo di lettura: 4 min | 11765 Visualizzazioni
La caduta dei capelli in autunno
Integratore anticaduta
Trattamento completo di 3 mesi, prezzo speciale!

perdita-capelli-autunnoCome ogni anno nel periodo autunnale molte persone subiscono un’abbondante caduta di capelli che, spesso, desta apprensione e preoccupazione per lo stato di salute della propria chioma.

Uomini e donne di ogni età, nel periodo compreso fra fine agosto e novembre, sono infatti coinvolti in questo fenomeno che, da anni, gli scienziati studiano attentamente. Le spiegazioni formulate dagli esperti sono molteplici: un ruolo di primo piano nel diradamento autunnale è sicuramente da attribuirsi al sole estivo e agli elementi che destabilizzano il cuoio capelluto come cloro e salsedine. La stagione delle vacanze, inoltre, tende ad essere un periodo di maggiore stress per molte persone e sappiamo che lo stress gioca un ruolo importante nella caduta dei capelli. Un’altra possibile spiegazione del fenomeno è invece riconducibile alla diminuzione delle ore di luce nel periodo autunnale che ha il potere di modificare il bioritmo del corpo e, di conseguenza, la salute della nostra chioma.

Trattamento completo di 3 mesi ad un prezzo speciale!

La caduta di capelli autunnale, pur essendo assolutamente fisiologica, può nascondere dei reali problemi del cuoio capelluto. La caduta di capelli autunnale, pur essendo assolutamente fisiologica (ca. 100 capelli al giorno), può nascondere dei problemi. Il diradamento stagionale, infatti, può essere accentuato da inestetismi quali forfora e sebo in eccesso e aggravato in caso di capelli già indeboliti da trattamenti cosmetici e tendenti alla caduta.

Individua il tuo problema!

Da non sottovalutare, in ogni caso, che la caduta dei capelli può essere più evidente man mano che invecchi. Entro i 50 anni, il 50 percento delle donne sperimenta un certo grado di perdita di capelli,  spesso come conseguenza alle gravidanze, un intervento chirurgico o una malattia, così come nelle donne in pre e perimenopausa prima dei 50 anni.

Una certa perdita di capelli è normale, ma noti che stai perdendo più capelli nei mesi più freddi, non disperare. È probabile che i capelli che hai perso ricresceranno.

Nel caso la problematica si protragga a lungo, invece, è opportuno intervenire tempestivamente.

Per rallentare la caduta prematura dei capelli e favorire quindi il processo naturale di crescita dei capelli in questo particolare periodo dell’anno risultano utili e benefici specifici trattamenti per capelli quali:

Non solo: anche i prodotti studiati per la fase igienica risultano preziosi grazie alla loro funzione nutritiva e idratante. Non prestare attenzione a quali prodotti si utilizzano durante il lavaggio rischia infatti di peggiorare lo stato di salute del cuoio capelluto e dei capelli.

Per dare ai tuoi capelli un piccolo aiuto in più durante i cambi di stagione, prendi le vitamine. Puoi infatti rafforzare i tuoi capelli prendendo integratori. La biotina è una delle opzioni più efficaci: può prevenire la rottura dei capelli e farli apparire effettivamente più spessi.

Per lo più, però, una buona regola è prestare attenzione ai tuoi capelli e notare se la zona del cuio capelluto in cui li stai perdendo si allarga. Inoltre: cerca di capire se i tuoi capelli stanno effettivamente cadendo o si stanno semplicemente spezzando. Con i mesi invernali e il clima più secco, i capelli secchi e fragili hanno maggiori probabilità di rompersi e l'attrito dei cappelli può ulteriormente contribuire a questo processo. Anche se questa non è una vera "perdita" di capelli, la chioma può apparire più assottigliata.

Se noti capelli che si accumulano sui vestiti o sul cuscino, non farti prendere dal panico. Ma se scopri di avere zone calve locali o che la tua caduta è localizzata in un'area specifica, come l'attaccatura dei capelli frontale o la parte centrale, allora puoi trovarti a dover affrontare una effettiva perdita di capelli per la quale è opportuno intervenire.

Quindi ecco il punto: non c'è molto che puoi fare per prevenire la caduta stagionale. Tuttavia, se sei una persona che è già preoccupata per il diradamento dei capelli, allora intervieni tempestivamente, aiutandoti anche con una lozione topica che puoi applicare sul cuoio capelluto per aiutare a ridurre la caduta dei capelli.

Ma non limitarti solo all'autunno e all'inverno: aiuta i tuoi capelli tutto l'anno, perchè anche in questo caso la prevenzione è la migliore arma per la tua salute e, di conseguenza, la tua bellezza.

Tieni traccia dei tuoi ordini