Parabeni, tensioattivi e ipoallergeni: come scegliere prodotti per capelli non dannosi
Sommario

Quando si seleziona un prodotto per la cura dei capelli bisogna avere un occhio di riguardo per le sostanze in esso contenute, in modo da preservare la salute del cuoio capelluto e della chioma.

Per questo motivo è opportuno ricercare prodotti e shampoo senza parabeni e siliconi con estratti di derivazione naturale che grazie a ingredienti organici o biologici e senza sostanze schiumogene particolarmente aggressive, salvaguardano la condizione fisica della nostra capigliatura.

01

Individua il tuo problema

Inizia ora

02

Trova la
soluzione

Inizia ora

03

Scopri la
Linea

Continua

⇧ Torna al sommario

Cosa sono i Parabeni?

parabeni

Struttura generale di parabeni (un para-idrossibenzoato).

I parabeni, o esteri dell’acido para-ammino-benzoioco, sono degli ingredienti utilizzati nella realizzazione di prodotti cosmetici o farmaceutici e conseguentemente nella produzione di shampoo e balsamo. Nel dettaglio i parabeni servono a prolungare il periodo di validità del prodotto in cui vengono utilizzati, ritardandone la scadenza. Queste sostanze infatti vengono in genere utilizzate come conservanti nei prodotti che contengono acqua, impedendo la crescita di batteri, funghi e altri microorganismi che, grazie all’ambiente assai fertile delle stanze da bagno, potrebbero proliferare grazie anche all’elevata umidità e calore.

I parabeni sono dannosi?

Negli ultimi anni vi è una forte discussione nella comunità scientifica, dove molti esperti hanno riscontrato che i parabeni potrebbero nuocere alla nostra salute.

Inoltre alcuni studi hanno evidenziato come queste sostanze vengano assorbite nel sangue e nelle urine nelle ore successive all’utilizzo di prodotti contenenti parabeni. Il corpo quindi non sarebbe in grado di smaltirle, ma in ogni caso la Food and Drug Administration (FDA) e il Comitato scientifico per la sicurezza dei consumatori dell’Unione europea (CSSC) hanno affermato che attualmente non esistono ancora prove certe che i parabeni non siano sicuri.

Per tutti questi motivi la legislazione Europea ha richiesto degli studi approfonditi sui parabeni esistenti in commercio. Inoltre ha promulgato delle linee guida per normare l’uso di queste sostanze all’interno dei prodotti, fissando ad un 0,4% del totale ciascun parabene contenuto e ad un massimale dello 0,8% quando vengono utilizzati più di un tipo.

⇧ Torna al sommario

Cosa sono i Tensioattivi nei prodotti per capelli

I tensioattivi sono le sostanze schiumogene presenti nei prodotti detergenti per la cute come gli shampoo.

In genere, analizzando la lista degli ingredienti (INCI) dei prodotti in commercio come gli shampoo, si possono trovare subito a seguire dopo l’acqua, dato che sono una componente fondamentale per  un prodotto dedicato alla pulizia della cute e dei capelli.

tensioattivi

Schema di una micella di tensioattivo.

Fino a pochi anni fa i tensioattivi più utilizzati erano quelli a base di Sodium Lauryl Sulfate (SLS) o  Sodium Laureth Sulfate (SLES), che negli anni però si sono rivelati decisamente troppo aggressivi, poiché danneggiano il naturale splendore della chioma rendendo i capelli più secchi e aridi.

Perché scegliere uno shampoo senza tensioattivi?

In linea generale è meglio evitare prodotti con eccessivo potere sgrassante, poiché questa caratteristica è dovuta ai tensioattivi chimici come lo SLES (che contiene alcune molecole di derivazione petrolifera) che potrebbero alterare il pH cutaneo, trasformandolo in alcalino e, in questo caso, privando la cute delle naturali barriere protettive.

tricoplus
IL MIGLIORE INTEGRATORE PER CAPELLI
TRICOPLUS - RINFORZANTE E NUTRIENTE
Trattamento completo di 3 mesi, oggi per te a soli 99€!
Inoltre gli shampoo contenenti SLES sono inadatti per le persone che hanno la cute secca perché tendono a disidratare il cuoio capelluto.

Grazie all’uso di detergenti meno aggressivi ed a base naturale è infatti possibile evitare la secchezza della chioma ed evitare l’irritazione della cute, producendo meno schiuma e agendo in maniera più dolce e gentile sul bulbo pilifero e nei confronti del fusto dei capelli.

In aggiunta possiamo dire che, utilizzando estratti naturali come il Coco Glucoside o il Sodium cocoamphoacetate si è sicuri di utilizzare prodotti meno aggressivi, oltre ad inquinare meno l’ambiente che ci circonda.

⇧ Torna al sommario

La profumazione Ipoallergenica

Ulteriori ingredienti nei differenti prodotti per capelli, che potrebbero irritare alcuni soggetti predisposti a particolari allergie, sono le sostanze adibite a profumare la nostra chioma.

Per questo motivo è necessario ricercare prodotti che utilizzino una profumazione ipoallergenica, ossia testata per evitare intolleranze nei soggetti più sensibili. La sensibilità del cuoio capelluto è data da vari fattori che possono cambiare nel corso degli anni e che possono indebolire il film cutaneo tra cui l’inquinamento, l’infezione batterica e la storia clinica, come ad esempio alcuni trattamenti farmacologici.

I nostri migliori prodotti

Per i problemi qui affrontati

⇧ Torna al sommario

I prodotti per capelli ISD

Tutti i prodotti e i trattamenti ISD pongono una costante attenzione ai capelli e alla salute di chi li utilizza. Per questo motivo negli anni abbiamo sviluppato differenti formule dedicate ai diversi problemi di capelli che soddisfino appieno le esigenze dei nostri clienti.

icone I nostri prodotti per capelli sono senza siliconi e parabeni, utilizzano ingredienti con estratti di derivazione vegetale e in particolare:

  • Sono privi di tensioattivi come SLS o SLES;
  • Sono Paraben-free;
  • Hanno una profumazione Ipoallergenica;

Associate a queste peculiarità vi è poi la comprovata esperienza sviluppata nel corso degli anni, acquisita grazie agli innumerevoli casi trattati, per questo il nostro consiglio è di scegliere con cura gli shampoo senza parabeni e tensioattivi, affidandosi a prodotti validi che, con un’azione delicata e nel pieno rispetto della salute, detergano a fondo il cuoio capelluto senza alterare il suo naturale pH.

Condividi:
Approfondimenti correlati
Scopri di piùLeggi di piùScopri di più

Come lavare i capelli

È probabile che non ti sia mai chiesto come lavare bene i capelli. Certo, forse hai fatto una piccola ricerca…

Scopri di piùLeggi di piùScopri di più

Pre Shampoo: cosa fare prima di lavarsi i capelli

Il pre shampoo è un passaggio che molte persone non conoscono, ma può fare la differenza per rendere la pulizia…

Scopri di piùLeggi di piùScopri di più

Shampoo antiforfora: come scegliere il migliore

La forfora è un problema comune che può colpire tutti, ma solo perché è comune non significa che non si…

Scopri di piùLeggi di piùScopri di più

L-cisteina e biotina: i componenti più efficaci in un integratore per capelli

Dalle proteine ​​in polvere ai probiotici, gli integratori sono ormai entrati nella nostra dieta come il pane. Ma tra tutti,…

Scopri di piùLeggi di piùScopri di più

Gli shampoo anticaduta sono efficaci?

Stai cercando qualcosa che ti aiuti a prevenire la caduta dei capelli (e magari anche a farli ricrescere)? (altro…)

Scopri di piùLeggi di piùScopri di più

Gli Shampoo anticaduta possono essere utili nel trattamento delle calvizie?

Quando si decide di fare qualcosa per contrastare le calvizie, spesso e volentieri si sceglie la soluzione apparentemente più semplice…

Scopri di piùLeggi di piùScopri di più

Prodotti detergenti per capelli: quali principi attivi devono contenere?

Conoscere le proprietà e i principi attivi dei prodotti per capelli, a cominciare dallo shampoo, è fondamentale per capire quali…

Ottieni il 10% di sconto sul tuo primo ordine!