La Serenoa Repens: un rimedio naturale per la calvizie?

56271

La caduta dei capelli, o alopecia androgenetica, si può combattere attraverso mirati trattamenti per la calvizie e utilizzando dei prodotti specifici per capelli che aiutano a fortificare la chioma, mantenendone una struttura sana.

Esistono inoltre rimedi naturali per la calvizie, estratti da piante che contengono proprietà efficaci per contrastare il fenomeno, come la Serenoa Repens. Vediamo che cos’è e quali sono i suoi benefici.

Risolvi il tuo problema

Scopri come

Scopri la linea

Vai al negozio

La Serenoa Repens o Saw Palmetto: un rimedio naturale per la calvizie?

La Serenoa repens, nome latino di una palma conosciuta Serenoa repens anticalvizie con il nome di saw palmetto, è una pianta diffusa soprattutto nel sud-est degli Stati Uniti i cui frutti vengono utilizzati come rimedio naturale per combattere le affezioni del sistema riproduttivo e, più recentemente, la caduta dei capelli e l’alopecia. Già gli indiani d’America oltre 200 anni fa utilizzavano la Serenoa come medicinale naturale per curare le infezioni dell’apparato urinario ma recenti ricerche hanno messo in evidenza l’efficacia di questa palma nana nel lenire gli effetti dell’ipertrofia prostatica e dell’ alopecia androgenetica.

Gli studi scientifici su questo tema sono stati pubblicati da pochi anni e la loro attendibilità è ancora in discussione. Tuttavia alcune ricerche hanno dimostrato che l’estratto dei frutti del saw palmetto (palmetto seghettato) ha effetti benefici sui soggetti affetti da calvizie di origine ereditaria in quanto agisce in modo simile ai farmaci a base di finasteride che contrastano la perdita di capelli.

Le proprietà curative della Serenoa Repens

Gli estratti di questa pianta si presentano come rimedi efficaci per:

  • trattare i sintomi dell’IPB (ipertrofia prostatica benigna), esercitando un’azione alfa-bloccante, in quanto ha degli effetti antinfiammatori e spasmolitici sui muscoli delle vie urinarie;
  • inibire la produzione delle prostaglandine, responsabili delle infiammazioni;
  • contrastare l’alopecia androgenetica.

Saw palmetto e perdita dei capelli

L’estratto del saw palmetto, oltre a essere utilizzato per trattare l’ipertrofia prostatica benigna, è ampiamente impiegato per contrastare la caduta dei capelli. In che modo?

L’essenza di Serenoa repens interviene nel ciclo di trasformazione del testosterone in DHT (diidrotestosterone) che avviene grazie all’intervento dell’enzima 5 alfa-reduttasi. Il rimedio a base di serenoa sembra infatti in grado di agire su questo enzima inibendo la produzione eccessiva di DHT e, di conseguenza, riducendo fenomeni come la miniaturizzazione dei capelli, l’evidente stempiatura dovuta alla caduta precoce e la seborrea, uno degli effetti con cui si manifesta l’alopecia.

L’interesse maggiore generato dagli studi sulla Serenoa è dovuto al fatto che i farmaci usati abitualmente per attenuare gli effetti dell’alopecia hanno numerosi effetti collaterali quali un calo della libido e disfunzione erettile che, con un trattamento basato su principi naturali, non si verificherebbero. L’applicazione dell’estratto a base di Serenoa come rimedio anticaduta non ha invece effetti collaterali importanti. Alcuni effetti negativi di lieve entità come mal di testa e allo stomaco sono invece stati segnalati nell’assunzione di Serenoa sotto forma di compresse.

Uno studio recente sulla Serenoa

serenoa problema capello L’interesse per la palma nana proveniente dagli Stati Uniti è crescente. Nel 2012 uno studio scientifico pubblicato sull’International Journal of Immunopathology and Pharmacology che comparava la Serenoa alla finasteride ha messo in evidenza che circa il 40% di soggetti affetti da alopecia androgenetica sottoposti a un trattamento a base di Serenoa ha segnalato un miglioramento della propria condizione. Gli effetti benefici del trattamento a base di Serenoa sono quindi sempre più evidenti.

Controindicazioni

Trattandosi di un estratto naturale, gli effetti collaterali dell’utilizzo della Serenoa repens sono generalmente rari e lievi. Riguardano principalmente, nel caso di intolleranza specifica, problemi gastrointestinali, quali nausea, vomito, diarrea e stitichezza.

Altri integratori per capelli

Esistono altri elementi naturali usati come integratori per combattere la caduta di capelli: alimenti come equiseto, miglio e semi di zucca possono coadiuvare i trattamenti tricologici pensati per attenuare l’effetto del diradamento precoce.

[kkstarratings]